fbpx

Lotteria degli Scontrini

Cosa succederà a partire dal 01 Gennaio 2021

A seguito della proroga sull’adeguamento, da parte degli esercenti, delle proprie postazioni di cassa, provvedendo all’invio telematico dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate, è emersa una nuova data di inizio della famosa Lotteria Nazionale degli Scontrini: 01 Gennaio 2021.

Ma cosa succederà, per consumatori ed esercenti, a partire da quella data? Scopriamolo insieme.

ULTIMO AGGIORNAMENTO: è stata prevista una proroga della partenza della Lotteria degli scontrini, una prima ipotesi potrebbe essere il 1° Febbraio 2021, anche se rimaniamo in attesa di comunicazioni da parte dell'Agenzia delle Entrate e delle Dogane, che stanno valutando se fissarla a Febbraio oppure se posticiparla ulteriormente, date le numerose richieste da parte delle associazioni di categoria.
Si attendono, quindi, ulteriori sviluppi.

Cos'è la Lotteria degli Scontrini e come funziona

La Lotteria degli Scontrini è un concorso a premi gratuito, collegato allo scontrino elettronico. Ogni acquisto genera un numero di biglietti “virtuali” che consentono la partecipazione alla lotteria: ogni euro speso darà diritto ad 1 biglietto virtuale, fino ad un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro.

All’interno del provvedimento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli del 5 Marzo 2020 è spiegato il funzionamento della Lotteria. È previsto che, per partecipare all’estrazione sia necessaria:

  • La comunicazione, da parte dei consumatori, al momento dell’acquisto, del proprio “codice lotteria” all’esercente, per acquisti di importi superiori ad € 1.
  • La trasmissione, da parte del commerciante all’Agenzia delle Entrate, dei dati dei corrispettivi della singola cessione o prestazione.

Il codice lotteria deve essere generato da ogni contribuente all’interno del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Qual è l'obiettivo della Lotteria degli Scontrini

La Lotteria si pone come obiettivi di:

  • La finalità antievasione;
  • Il recupero del gettito fiscale.

Per questo sono previste estrazioni di premi aggiuntive per i soggetti che effettuano transazioni attraverso strumenti che consentano il pagamento elettronico. Oltre che per i consumatori, i premi sono previsti anche per gli esercenti che hanno certificato le operazioni di cessione di beni/prestazione di servizi, esclusivamente tramite pagamenti elettronici.

Quali sono gli obblighi per gli esercenti

A partire dal 01 Gennaio 2021 sarà fondamentale che tutti gli esercenti abbiano provveduto all’adeguamento del proprio sistema di cassa con un Registratore Telematico. Il punto cassa dovrà essere aggiornato anche per poter acquisire il codice lotteria mediante lettura ottica, attraverso uno scanner apposito.

Alcuni esercenti, che hanno acquistato recentemente il proprio Registratore Telematico, potranno essere costretti ad effettuare un nuovo aggiornamento per poter essere adeguati alla nuova normativa ed essere pronti all’entrata in vigore della Lotteria Nazionale degli Scontrini.

GAB Tamagnini potrà fornire agli esercenti un supporto per quanto riguarda gli eventuali aggiornamenti dei Registratori Telematici e l’adeguamento della propria postazione di Cassa con Registratore Telematico e Scanner ottico per la lettura dei codici.

Grazie ad un servizio efficiente, sarà in grado di capire la soluzione migliore per la vostra attività e fornire quindi il supporto di cui necessitate per l’adeguamento alle nuove Normative.

Per un preventivo gratuito non esitare a contattarci!

Per un preventivo gratuito

 Sei interessato ad uno dei nostri corsi?



LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Hai già adeguato il tuo Registratore Telematico?

La famosa Lotteria è slittata solamente di qualche settimana. Affrettati e aggiorna il tuo punto cassa!

CONTATTACI

FIERA COSMOPROF
WORLDWIDE BOLOGNA

Dal 12 al 15 Giugno
Cosmo | Hair & Nail & Beauty Salon
Padiglione 30 Stand A/61

TI ASPETTIAMO!